Consigli

Cosa sentono le creste durante un esame del seno?

Cosa sentono le creste durante un esame del seno?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Si raccomanda che le donne che iniziano i loro 20 anni eseguano gli esami del seno una volta al mese, due o tre giorni dopo la fine del ciclo mestruale (i seni sono meno gonfi e sensibili in quel momento). Per le donne che non hanno più le mestruazioni, si consiglia di eseguire l'autoesame un giorno specifico ogni mese. È importante che una donna sappia cosa prova in un autoesame, poiché il tessuto mammario contiene grumi e creste normali.

Creste

È probabile che una donna che esegue un autoesame del seno senta grumi e creste, e non è probabile che un seno sia uguale all'altro. All'interno del tessuto del seno, alcuni grumi e creste sono normali e non sono motivo di allarme. Tutte le donne dovrebbero sentire una cresta di tessuto nella parte inferiore del seno, che è il tessuto mammario più vicino alla cassa toracica. Questo è il tessuto connettivo e si sente fermo ma spugnoso al tatto. Il tessuto connettivo che si avverte (le creste) è quasi simile a una corda sotto la punta delle dita. Durante un autoesame del seno, viene esercitata una leggera pressione attraverso la punta delle dita nel tentativo di sentire il tessuto appena sotto la pelle (come intorno al capezzolo); la pressione media viene utilizzata per sentirsi più profondamente nelle stesse aree e viene applicata una forte pressione quando si sente intorno alla base del seno. Questo perché l'area alla base del seno contiene il tessuto simile a una cresta ed è possibile che per sentire qualcosa di insolito all'interno di quella zona, sia necessaria una forte pressione.

Tessuto del seno normale

I seni sono composti da tessuti, non da muscoli. I muscoli pettorali o pettorali di una donna giacciono sotto il seno. Uno dei motivi per cui alle donne viene chiesto di eseguire l'autoesame alla stessa ora ogni mese è perché il tessuto mammario cambia durante il ciclo ormonale. Secondo lef.org, il normale tessuto mammario è ghiandolare. Ciò significa che il tessuto si sviluppa naturalmente e contiene grumi e / o noduli. Anche un normale tessuto fibroso può essere scambiato per un nodulo durante un autoesame, se si sente particolarmente duro o come un nodulo concentrato significato e forse più grande di altre sezioni simili a creste o nodose del tessuto mammario. Può essere difficile sapere se una cresta grumosa è normale o deve essere esaminata da un medico.

Grumi o modifiche

Anche se alcuni grumi insoliti possono essere normali, si consiglia sempre a una donna di consultare il proprio medico se si sente un nodulo che pensa non sia normale. Noduli o noduli al seno possono significare uno dei seguenti: grumi normali dominanti il ​​tessuto mammario (grumi sporgenti dal tessuto circostante), cisti (benigne o cancerose), ascessi del seno, ascessi della ghiandola areolare, mastite e cancro, tra gli altri possibilità. Zora K. Brown, autrice di "100 domande e risposte sul cancro al seno", scrive che oltre a sentire il seno, una donna dovrebbe cercare cambiamenti visibili tra cui cambiamenti di colore, forma o dimensione e "impollinazione, increspatura o rigonfiamento della pelle". • Un'eruzione cutanea, una pelle arrossata o un indolenzimento possono anche indicare la necessità di un'indagine medica.

Cisti semplici

Al di fuori del tessuto ghiandolare normale, sano del seno, la causa più comune di preoccupazione sono le cisti, poiché le cisti causano comunemente grumi e / o noduli. A differenza del cancro, i grumi cistici sono mobili, il che significa che non si ancorano al tessuto. Per questo motivo, un nodulo cistico non provoca alcuna fossetta o cambiamento nell'aspetto del seno. Le cisti si trovano generalmente nello stesso posto esatto su un seno in cui una donna sente il tessuto simile a una cresta: la parte inferiore del seno e la parte esterna superiore del seno. Le cisti possono cambiare durante il ciclo ormonale di una donna e lei può provare disagio e sintomi come una sensazione di bruciore. Le cisti semplici (distinte dalle cisti complesse) sono quasi sempre non cancerose, ma dovrebbero essere diagnosticate da un medico.

Autoesami del seno

Si raccomanda alle donne di eseguire gli esami del seno una volta al mese poiché si tratta di una prima linea di difesa femminile contro il cancro al seno.


Guarda il video: Biodescodificación: dolor, emociones y enfermedades por Txumari Alfaro PARTE 2 (Agosto 2022).